Salerno, dramma della solitudine. 36enne trovato senza vita in casa dopo due giorni

Dramma della solitudine, a Salerno, in via Seripando.

Un 36enne di origini ucraine è stato trovato senza vita nel suo appartamento.

Da due giorni non rispondeva ai vicini.

Proprio i vicini, forzando la porta, lo hanno trovato sul letto già senza vita. Sul posto l’Humanitas che non ha potuto fare altro che constatare il decesso del giovane avvenuto, quasi sicuramente, per cause naturali.

Lascia un Commento