Salerno, dopo la rivolta nelle carceri la dura presa di posizione del SAPPE. Ascolta Emilio Fattorello

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Una risposta ferma in termini penali e disciplinari verso i responsabili delle devastazioni nelle carceri italiane, che si sono verificate anche nella Casa Circondariale di Salerno.

A invocarla è il SAPPE, il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, dopo gli episodi di violenza ad opera dei dei detenuti, dopo la decisione di sospendere le visite dei familiari, per evitare un possibile contagio da Coronavirus. Enormi i danni provocati sabato sera nel carcere di Fuorni a Salerno da circa 200 detenuti. E’ stato necessario l’impiego di moltissime forze di polizia per sedare la rivolta dei detenuti, saliti sul tetto come forma di protesta.

A Radio Alfa ne abbiamo parlato questa mattina con il segretario nazionale del SAPPE per la Campania, Emilio Fattorello.

 

Ascolta
Emilio Fattorello

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp