Salerno – Donna morta nel bagno del Ruggi. Per il medico legale è morte naturale.

Una donna di 53 anni è stata trovata priva di vita in un bagno dell’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno da personale del reparto oncologico, dove la paziente era ricoverata da alcuni giorni. Non sembra ci siano dubbi sui motivi del decesso. La donna nel corso della notte è andata nel bagno e sarebbe stata colta da un improvviso malore. A nulla è valso l’intervento dei medici del reparto che hanno solo potuto constatare il decesso. Il medico di turno nel reparto ha subito informato dell’accaduto i carabinieri e l’autorità giudiziaria. Da un esame esterno effettuato dal medico legale del Ruggi si tratterebbe di un decesso avvenuto per cause naturali, ma il pm di turno ha comunque disposto l’autopsia.

Lascia un Commento