Salerno, donna accoltellata a Pasquetta. Lunedì il Riesame per l’aggressore

Si terrà lunedì prossimo l’udienza presso il Tribunale del Riesame per l’infermiere 63enne di Pontecagnano che, nel pomeriggio di Pasquetta, aveva accoltellato la ex amante, una 38enne rumena.

I difensori dell’uomo chiederanno la scarcerazione e la possibilità di scontare la custodia preventiva ai domiciliari in attesa del processo. Lo scrive il Mattino 

Intanto la donna è stata sentita qualche giorno prima di essere dimessa dall’ospedale. Nel corso dell’interrogatorio, il cuo contenuto resta top secret, la 38enne avrebbe raccontato la fine del loro rapporto e soprattutto i particolari di un litigio in strada avvenuto il giorno prima dell’accoltellament nel corso del quale il 63enne le avrebbe chiesto la restituzione di una somma di danaro prestata.

In base alle dichiarazioni della vittima, la posizione dell’uomo potrebbe peggiorare. Al momento è accusato di tentato omicidio aggravato dalla meditazione e dai futili motivi, violenza privata e porto abusivo d’arma.

(nella foto i primi soccorsi alla vittima)

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento