Salerno, domani l’apertura di un centro diurno della Caritas per persone povere e sole

Restituire alle persone povere ed emarginate le proprie capacità relazionali: con questo obiettivo nasce a Salerno il Centro diurno intitolato a “San Francesco di Paola”, in via Salita Genovesi, nel Centro storico di Salerno, realizzato dalla Caritas Diocesana di Salerno-Campagna-Acerno, e rivolto alle persone che vivono in condizioni di povertà e di emarginazione, in particolare ai senza fissa dimora presenti sul territorio diocesano.

Domani alle 10 il centro aprirà ufficialmente al pubblico. Una equipe formata da sociologo, psicologo, assistenti sociali ed educatori, curerà le attività del Centro, progettando azioni mirate per ciascun utente.

Il Centro “San Francesco di Paola”, inaugurato il 16 novembre scorso, affiancherà i dormitori e le mense, coprendo in pratica le restanti ore della giornata: sarà aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19. Un orario che si integra nei tempi di apertura degli altri servizi esistenti quali mense e dormitori.

Lascia un Commento