Salerno: Dislessia, lunedi’ la presentazione dei risultati dell’indagine

Ha coinvolto 65 bambini di età compresa tra i 6 e i 7 anni, l’indagine a campione condotta nelle scuole primarie di Angri, Agropoli e Cava de Tirreni, con l’obiettivo di identificare bambini con profilo linguistico a rischio di sviluppo atipico delle abilità di lettura. I risultati dell’indagine saranno presentati lunedì 17 marzo, alle 10 nella Sala Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino, a Salerno. Il progetto “Sviluppo tipico ed atipico della lettura nella provincia di Salerno” rientra nelle attività del corso di formazione “La presa in carico  globale del bambino con disabilita neuropsicologiche: realtà e prospettive”. L’analisi dei risultati ottenuti da questo primo screening scolastico consentirà di fornire migliori informazioni nell’orientamento delle famiglie, dei docenti e degli operatori di settore, di promuovere la sensibilizzazione ad una diagnosi precoce di questo disturbo, ma soprattutto di attivare migliori sinergie istituzionali per fronteggiarlo più adeguatamente. Nel pomeriggio di lunedì 17 marzo, dalle 16, infatti, si terrà anche un importante tavolo interistituzionale sulle prospettive assistenziali in Regione Campania per i disturbi dell’apprendimento.

Lascia un Commento