SALERNO – Discarica sequestrata a Fuorni

I militari della sezione operativa navale della guardia di finanza di salerno, hanno sequestrato una discarica abusiva nella zona periferica di Fuorni, a Salerno. All’interno di un’ex cava dismessa di circa 20.000 mq. sono stati trovati masse di materiale metallico e legno ma anche carcasse di autoveicoli, pneumatici e materiali provenienti dalla demolizione anche con tracce bituminose. I finanzieri hanno sorpreso due camion mentre scaricavano rifiuti. il sito, risultava già sequestrato nel 1999, e non è mai stato bonificato. All’interno dell’impianto sono stati scoperti dei manufatti abusivi in lamiera e persino un piccolo deposito di carburante privo di misure di sicurezza. Oltre alla discarica sono stati sequestrati anche quattro camion, due escavatori, due pale meccaniche. Il legale rappresentante della società che gestisce l’impianto e il titolare della ditta edile proprietaria degli autocarri sono stati denunciati per danneggiamento e deturpamento ambientale, oltre alle violazioni delle misure stabilite straordinarie per fronteggiare l’emergenza rifiuti nella regione Campania.

Lascia un Commento