Salerno – Dichiarazioni di De Luca, i commenti di Cuperlo e Carfagna

A sostenere il contrario e cioè l’incompatibilità di De Luca fra le due cariche è Gianni Cuperlo che ieri a Napoli ha risposto alle domande dei cronisti affermando che per il viceministro De Luca è stata rilevata un’incompatibilità. Il candidato alla segreteria nazionale del Pd si augura che nelle prossime ore sia lo stesso De Luca a discuterne con il presidente del Consiglio.

Cuperlo ha poi detto di non essere convinto del risultato del voto a Salerno e per questo è stato chiesto l’annullamento del congresso. Cuperlo ha però evitato polemiche. ”Confido molto nella responsabilità del gruppo dirigente del Pd, sia di quello nazionale che di quello locale”, ha aggiunto.

 
“De Luca risparmi Salerno e il Sud dall’ennesima figuraccia davanti alla Nazione”. Così l’onorevole di Forza Italia Mara Carfagna commenta la delibera dell’antitrust sull’incompatibilità del doppio incarico di Vincenzo De Luca, sindaco e viceministro.

“Si rassegni all’evidenza dei fatti e decida, una volta per tutte e con celerità, quale causa servire. Non è una questione di destra o sinistra ma di dignità. Abbia un sussulto e scelga – afferma Carfagna – se stare al governo o guidare la città. Lo impone la legge che il Pd ha sempre richiamato al rispetto”, conclude la parlamentare salernitana.

Lascia un Commento