SALERNO – Detenuto nel carcere di Fuorni si suicida

Un detenuto del carcere di Fuorni a Salerno, un russo di 47 anni, si è tolto la vita, impiccandosi alla finestra della propria cella. L’uomo, da quanto si è appreso, avrebbe utilizzato una coperta, dopo averla accuratamente tagliata a strisce. Il 47enne, in attesa di giudizio, era già stato in osservazione psichiatrica nel carcere di Secondigliano ed era detenuto dal giugno dello scorso anno quando fu arrestato ad Amalfi per un tentativo di rapina e per resistenza a pubblico ufficiale.

 

Lascia un Commento