SALERNO – Demoliti i manufatti abusivi ad Ostaglio. Nasce un polo ambientale. Previsto nuovo lavoro

Il maltempo non ha fermato le ruspe che questa mattina puntuali hanno cominciato l’opera di demolizione di un gruppo di manufatti abusivi e fatiscenti situati a Salerno in località Ostaglio, a pochi metri di distanza dal sito di trasferenza del Comune di Salerno (nella foto). Si tratta di edifici realizzati senza alcuna autorizzazione nel corso degli anni. Proprio la vicinanza con il sito di trasferenza del comune ha dato l’idea all’Amministrazione di creare ad Ostaglio, grazie a questo recuperato spazio, un polo ambientale. In diretta su Radio Alfa, l’assessore all’Ambiente del comune, Gerardo Calabrese, ha annunciato che sarà realizzato un centro per il recupero dei rifiuti differenziati come punto strategico del ciclo integrato dei rifiuti. In caso di emergenza, la nuova area sarà utilizzata dal comune come sito di stoccaggio della spazzatura. L’assessore Calabrese ha anche confermato che questa iniziativa del comune creerà nuovi posti di lavoro.

Lascia un Commento