Salerno – Debiti pregressi Asl, i creditori hanno ancora 10 giorni per le richieste

Il debito storico dell’Asl di Salerno dagli oltre 900 milioni di euro registrato alla fine del 2012 si è ridotto agli attuali 461 milioni di euro. Una importante boccata d’ossigeno per quanti vantano crediti nei confronti dell’Azienda sanitaria è arrivata con i 56 milioni erogati dalla Regione in favore dell’Asl Salerno. I creditori hanno ancora 10 giorni di tempo per presentare la richiesta di pagamento. Finora, come ci ha riferito il Direttore Generale Antonio Squillante, sono giunte richieste per 36 milioni di euro.
Il manager che questa mattina ha tenuto anche una conferenza stampa per illustrare il piano dei pagamenti dei debiti pregressi dell’Asl ha spiegato che i creditori sono divisi in quattro classi, in base alle quali si stabilirà la priorità di pagamento. Verranno pagati prima coloro che non chiedono l’intero ammontare degli interessi di mora maturati sinora.

Lascia un Commento