SALERNO – De Magistris. Procura Catanzaro indaga su magistrati salernitani

Sette magistrati della Procura di Salerno, fra cui il procuratore capo Apicella, sarebbero indagati dalla Procura generale di Catanzaro nell’ambito di un’inchiesta avviata dalla Procura generale di Catanzaro relativa al sequestro della documentazione delle indagini Why Not e Poseidone eseguito martedì scorso dai magistrati salernitani a Catanzaro. Oltre al sequestro degli atti delle due inchieste, i pm della Procura di Salerno hanno eseguito anche numerose perquisizioni nei confronti di magistrati della Procura generale e della Procura di Catanzaro. L’inchiesta della Procura di Salerno è scaturita dalle denunce fatte dall’ex pm di Catanzaro, Luigi De Magistris, circa l’avocazione dell’inchiesta Why Not da parte della Procura generale.

Lascia un Commento