SALERNO – De Magistris. In giornata forse le notifiche del CSM

Dovrebbero giungere nella giornata di oggi le notifiche dei provvedimenti disciplinari adottati dal Csm nei confronti del procuratore di Salerno Luigi Apicella, e dei sostituti Dionigio Verasani e Gabriella Nuzzi, per lo scontro con la procura di Catanzaro. Come noto palazzo dei marescialli ha sospeso dalle funzioni e dallo stipendio Apicella e disposto il trasferimento per incompatibilità ambientale per Nuzzi e Verasani. Intanto ieri sono state già notificate a due dei quattro magistrati di Catanzaro, le motivazioni della decisione del Csm. Le motivazioni sono state notificate al sostituto procuratore generale Alfredo De Lorenzo ed al pm Salvatore Curcio, entrambi "assolti" dal Csm. L’atto non è stato notificato, invece a Jannelli e Garbati, che non erano in ufficio.

Lascia un Commento