SALERNO – De Luca: ‘Le province andrebbero cancellate’

"Le Province, per il bene dell’Italia, andrebbero cancellate". Lo ha detto il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca nel corso della convocazione straordinaria da parte della Commissione Mezzogiorno, Politiche Comunitarie e Relazioni Internazionali dell’ANCI che si è riunita questa mattina a Palazzo di Città. "Il decreto Milleproroghe – afferma De Luca – in merito alla gestione dei rifiuti contiene elementi di confusione. La competenza dovrebbe essere destinata ai comuni singoli per la gestione dei tributi e ai comuni associati per gli impianti laddove siano previsti. Questa moltiplicazione di enti, invece, porta ad una dispersione delle risorse e ad un aumento di passaggi che producono, ovviamente, un aumento delle tasse a carico delle famiglie". Dello stesso avviso anche il presidente dell’Anci, Graziano Delrio che aggiunge: "Abbiamo sempre appoggiato questa denuncia del sindaco De Luca. Ha perfettamente ragione perché non è pensabile avere delle architetture di questo tipo".

Lascia un Commento