Salerno, cultura a lutto. Morto a 73 anni Francesco Paolo D’Auria

Il mondo della cultura campana a lutto per la scomparsa del professore Francesco Paolo D’Auria, conosciutissimo anche a Salerno per la sua passione per i libri, ma anche per i presepi.  

Nato a Napoli ma salernitano d’adozione, D’Auria viveva a Salerno da 30 anni. Docente di Educazione artistica, il professore D’Auria è stato soprattutto un artista e un collezionista di presepi.

Una grande passione che aveva trasferito in disegni e quadri a temi presepiali ma anche concretizzato con una collezione ospitata nel Museo permanente del Presepe di Torre del Greco.

Pastori, scenografie e minuterie presepiali erano ospitati nella sua casa diventata un unico ambiente museale. Restano famosi alcuni  suoi presepi esposti in diverse città d’Europa, tra cui la città natale di Papa Giovanni Paolo II, Cracovia.

I figli Antonio e Serena non escludono la possibilità di dare vita ad un Museo dedicato al padre.

Lascia un Commento