SALERNO – CSTP, scongiurato per ora il blocco degli autobus a metano

Scongiurato, almeno per il momento, il blocco dei 28 autobus a metano della CSTP, annunciato nei giorni scorsi dalla stessa azienda a causa del mancato pagamento di fatture arretrate non pagate alla Metanauto Service del Gruppo Salerno Energia. Nella giornata di oggi, il presidente di Salerno-Energia, Fernando Argentino, dopo un colloquio informale con il presidente dell’azienda della mobilità, Mario Santocchio, ha inviato una lettera alla CSTP per comunicare la prosecuzione delle forniture di metano all’Azienda di Trasporto, per non aggravare ulteriormente i disagi ai cittadini salernitani. “Restando in attesa del formale insediamento della Commissione Liquidatrice del Consorzio alla quale – scrive Argentino – chiederò un immediato incontro per tempi e modi di rientro del credito vantato da Metanauto Service Srl che ricordo, ammonta ad oggi a circa 640mila euro di fatture scadute”. Nella lettera Argentino precisa che è sempre valida la decisione già formalizzata dall’Eni che ha fissato al prossimo 27 aprile l’interruzione delle forniture di metano all’impianto Metanauto Service.

Lascia un Commento