Salerno – CSTP; positivo l’esito della riunione fiume in Prefettura, da domani autobus in serviz

Autobus della Cstp da domani di nuovo in servizio a Salerno e provincia grazie al positivo esito della lunga riunione di oggi in prefettura a Salerno. Dal tavolo a cui si sono sedute tutte le parti è stato deciso di sospendere le procedure di licenziamento degli oltre 600 dipendenti e di istituire un fondo trasporti per garantire la prosecuzione dei servizi fino al 31 ottobre prossimo. Sono questi due dei principali punti sanciti nel verbale di riunione sottoscritto intorno alle 17. La riunione era cominciata poco dopo mezzogiorno.
“Sono sette, sostanzialmente, le misure di intervento sancite nel documento – ha spiegato il Presidente del collegio dei liquidatori Mario Santocchio – su indicazione del Prefetto Pantaleone e a tutela dei lavoratori. Prima di tutto – ha dichiarato Santocchio – è stato concordato di sospendere le procedure di licenziamento, che sarebbero state attivate a breve, almeno fino al 31 ottobre prossimo”.
Rispetto al pagamento degli stipendi è stato stabilito che entro la prossima settimana sarà corrisposta la mensilità di maggio, con la disponibilità da parte della Provincia di Salerno di trasferire alla CSTP, sotto forma di anticipazioni, le prime risorse che la stessa Provincia incasserà nelle prossime settimane dalla Regione Campania, comprese quelle per le opere pubbliche, onde poter assicurare il pagamento in tempi rapidi anche della mensilità di giugno.
Il Comune di Salerno – ha aggiunto il Presidente del Collegio dei liquidatori Santocchio – ha confermato l’impegno a ritirare la propria manifestazione di interesse per definire una nuova manifestazione di interesse da realizzare congiuntamente alla Provincia per l’intero ambito provinciale. E’ stata inoltre ribadita la necessità che il Collegio dei liquidatori attivi tutti gli strumenti giuridici per il recupero dei crediti verso enti e comuni debitori.

Lascia un Commento