SALERNO – Cstp: la Regione versa cinque milioni di euro

I commissari ad acta Adele Cantarella e Giovanna Scarpa hanno emesso ieri il mandato di pagamento per  4.951.838 euro in favore del Cstp, che la regione Campania dovrà liquidare entro i cinque giorni dalla data di emissione del provvedimento, in esecuzione della sentenza del 7 novembre scorso con la quale il Consiglio di Stato aveva definito la vertenza tra l’Amministrazione regionale e l’Azienda salernitana in merito alle compensazioni relative agli obblighi di servizio sostenuti negli anni passati. Solo pochi giorni fa il Consiglio di Stato, con proprio decreto, aveva respinto la richiesta che la Regione Campania aveva presentato in data 12 dicembre 2012 per la sospensione della esecuzione della suddetta sentenza. «Non possiamo che essere soddisfatti. – ha dichiarato il presidente Mario Santocchio – Finalmente nelle casse della nostra Azienda arriveranno i famosi cinque milioni di euro che la Regione deve versarci. Come stabilito nel mandato di pagamento firmato dai  commissari ad acta Cantarelli e Scarpa, l’Amministrazione regionale dovrà procedere alla liquidazione di quanto dovuto entro i cinque giorni dalla data di emissione del provvedimento. Una boccata di ossigeno per le nostre casse aziendali. Una buona notizia per la CSTP e per i nostri lavoratori. Ci attiveremo già da domani per garantire il pagamento delle spettanze di dicembre entro la prima decade di gennaio. Intanto attendiamo fiduciosi l’esito del referendum confermativo dei lavoratori che dovrebbe tenersi il 4 gennaio».

Lascia un Commento