SALERNO – CSTP, distaccate 36 unità al Consorzio Unico Campania

Secondo quanto concordato con i le sigle sindacali di categoria, la CSTP – Azienda della Mobilità di Salerno ha distaccato 36 unità lavorative al Consorzio Unico Campania per l’attività di verifica dei titoli di viaggio. Il Consorzio coordinerà l’impiego dei 36 agenti, accollandosi l’80% del costo previsto per il loro utilizzo, e permettendo alla CSTP un risparmio di circa un milione e mezzo di euro all’anno per il costo del personale. Oltre agli agenti verificatori è stato distaccato anche un gruppo di operatori di esercizio che erano risultati non idonei alle visite mediche, a cui vanno aggiunti una decina di agenti anziani che avevano espresso la volontà di essere distaccati ed un amministrativo cui sarà affidato il compito di coordinare l’attività del gruppo. Intanto, sempre nell’ambito del piano per la gestione degli esuberi, la CSTP sta procedendo alla definizione delle transazioni con i dipendenti incentivati all’esodo. Sono 26 i dipendenti che, entro il primo settembre 2012 andranno in pensione, con un ulteriore risparmio per l’Azienda di circa due milioni e mezzo di euro. Ai dipendenti che andranno in quiescenza sarà corrisposto un incentivo per l’anticipata risoluzione del rapporto di lavoro di circa 5mila euro.

Lascia un Commento