SALERNO – CSTP. Da lunedì stop al servizio. 600 dipendenti in ferie forzate

Il Consiglio d’Amministrazione della CSTP, l’azienda di mobilità salernitana ha decretato, nel corso di un’accesa e drammatica riunione che si è conclusa nel primo pomeriggio, che da lunedì il servizio sarà completamente sospeso. Fermi i circa 300 autobus della flotta CSTP sia per i percorsi urbani che extraurbani.
Il presidente uscente dell’azienda, Santocchio, ha chiesto ai vertici dell’amministrazione provinciale di avere un’anticipazione di cassa in modo da trovare la liquidità necessaria per acquistare il carburante. In virtù di questa decisione, 600 dei 630 dipendenti, in gran parte autisti, saranno da lunedì in ferie forzate. Resteranno aperti gli uffici amministrativi e quelli del deposito.
Intanto sempre, uno dei due commissari liquidatori indicati, Aniello Cosimato, presidente dell’ordine forense di Nocera Inferiore ha annunciato la sua intenzione a rinunciare all’incarico. L’assemblea si riunirà ancora tra 15 giorni

Lascia un Commento