SALERNO – Cstp; il sì della Regione a proroga contratti. l soci approvano piano industriale

I contratti di servizio dei dipendenti del Cstp di Salerno possono essere ulteriormente prorogati e i trasferimenti a titolo di premialità possono essere utilizzati dall’azienda di mobilità a sostegno di tutte le iniziative ritenute utili ai fini del miglioramento qualitativo e quantitativo del trasporto pubblico locale di competenza. E’ quanto ha fatto sapere la Regione Campania in una nota inviata alla Provincia di Salerno, rispondendo alle richieste dell’assessorato ai Trasporti, per l’eventuale ulteriore proroga del contratto per il biennio 2013-2014, e il ripiano delle perdite del Cstp. Per l’assessore provinciale Luigi Napoli si tratta di un ulteriore passo avanti per salvare il Cstp e garantire il servizio di trasporto pubblico a tutela dei lavoratori e dei cittadini.

Intanto nel pomeriggio si è svolta in seconda convocazione l’assemblea dei soci che ha approvato all’unanimità il nuovo piano industriale, predisposto dal Collegio dei liquidatori. Rinviato il punto relativo alla ricapitalizzazione su richiesta dei soci che si sono comunque dichiarati disponibili al ripiano delle perdite per la revoca dello stato di liquidazione.  

Oltre ai soci di maggioranza rappresentanti dalla Provincia di Salerno e dal Comune capoluogo erano presenti i rappresentanti dei comuni di Cava dei Tirreni, Scafati, Sant’Egidio del Monte Albino e Fisciano. 

Rinviata, su richiesta dei soci, la discussione sulla riduzione e ricostituzione del capitale sociale nella prossima Assemblea, fissata per sabato 24 novembre.

Lascia un Commento