SALERNO – CSTP, in arrivo gli stipendi e Santocchio querela Landolfi

I dipendenti della CSTP riceveranno presto le spettanze del mese di giugno e la quattordicesima. Lo assicura con un anota l’assessore provinciale ai Trasporti e alla Mobilità, Luigi Napoli che oggi insieme al presidente dei liquidatori dell’azienda Santocchio e al consigliere regionale Baldi ha incontrato il dirigente della Ragioneria della Regione Campania. Da Palazzo Santa Lucia è stato riferito che domani il relativo ordinativo di pagamento sarà in banca. L’assessore Napoli ringrazia il presidente della Regione Stefano Caldoro, unitamente ai consiglieri regionali Giovanni Baldi e Giovanni Fortunato per il loro apporto che ha definito determinante.


Intanto si inasprisce lo scontro politico sulla vicenda della Cstp. Il presidente dei liquidatori, Mario Santocchio, oggi ha dato mandato ai suoi legali di presentare querela contro il segretario provinciale del Partito Democratico Nicola Landolfi per i contenuti di un manifesto sulla crisi dell’azienda di mobilità affisso sulle mura della città di Salerno e ritenuto lesivo della persona e della reputazione professionale del vertice della Commissione liquidatrice. “Non consento a nessuno – afferma Santocchio – di gettare fango sulla mia persona, a suon di bugie e becere illazioni”. Il presidente dei liquidatori della Cstp ricorda che all’atto del suo insediamento alla guida dell’azienda, l’azienda aveva una situazione debitoria di 21 milioni di euro prodotta da una gestione deleteria della società che è stata appannaggio della loro stessa parte politica per oltre 15 anni.

Lascia un Commento