SALERNO – Cstp, appello di Santocchio ai soci affinchè aumentino il capitale

Il Presidente del Collegio dei Liquidatori del CSTP. Mario Santocchio ha inviato una comunicazione agli Enti soci per sollecitarli ad assolvere entro il 28 febbraio, tutti gli adempimenti necessari per la copertura delle perdite aziendali e l’aumento del capitale sociale. Santocchio ha anche ricordato che gli adempimenti vanno assolti entro 45 giorni dalla data di trascrizione della delibera dell’Assemblea dei soci nel Registro delle imprese. Va ribadito che, a prescindere dagli atti amministrativi che ogni Ente socio deve adottare, l’operazione di sottoscrizione dell’aumento del capitale e il contestuale versamento del sovrapprezzo sono condizioni necessarie per la presentazione del piano concordatario, approvato dall’ultima Assemblea dei soci, al giudice del Tribunale fallimentare, da effettuarsi entro il 22 febbraio. “Come Azienda, ribadisce Santocchio, insieme ai lavoratori, stiamo facendo la nostra parte, mettendo in campo ogni azione utile per il contenimento dei costi e il rilancio delle attività. In due anni è stato ridotto il numero dei dirigenti da tre ad uno, e il numero dei lavoratori da 754 agli attuali 573, con un’ulteriore previsione di riduzione delle unità che a luglio prossimo saranno 565

Lascia un Commento