Salerno, crollo dal viadotto. La Procura apre inchiesta

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

La Procura di Salerno ha aperto un’inchiesta sul crollo di calcinacci dal ponte autostradale della Salerno-Reggio Calabria, prima dell’imbocco della galleria del Seminario. 

Il fatto è avvenuto lo scorso 10 maggio ed ha comportato non pochi disagi oltre alla preoccupazione per la struttura che attraversa, a diversi metri d’altezza, via Demetrio Moscati. Al momento sono in corso accertamenti sule possibili cause, dalla manutenzione, alle infltrazioni d’acqua ma anche a possibili conseguenze dai lavori di Porta Ovest.

A darne notizia il quotidiano Metropolis. Secondo i tecnici dell’anas, che hanno effettuato i primi rilievi a pochi minuti dal crollo, va esclusa la  scarsa manutenzione del ponte. sono stati i residente della zona a segnala la caduta dei calcinacci dal viadotto all’altezza del distributore di benzina. Immediato l’intervento di vigili del fuoco e carabinieri che hanno bloccato l’accesso al tratto di strada con un conseguente caos per il traffico costretto a lunghe deviazioni. La relazione delle forze dell’ordine è tra i documenti al vaglio dei magistrati.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento