SALERNO – Crescent, udienza al Consiglio di Stato rinviata al 16 novembre

E’ stata rinviata al 16 novembre l’udienza di merito sul Crescent che avrebbe dovuto tenersi oggi al Consiglio di Stato. I giudici del Consiglio di Stato devono decidere sul destino dell’edificio ideato dall’architetto catalano Bofil accettando o meno il ricorso presentato da Italia Nostra. L’udienza è stata spostata a causa dello sciopero degli avvocati a cui hanno aderito anche gli avvocati dell’associazione ambientalista Italia Nostra. I lavori sono tuttora sospesi nel settore 1. Duro il commento del sindaco De Luca che, nel corso del Consiglio Comunale, convocato per oggi a Palazzo di Città, ha ribadito che sulla vicenda “si sta perdendo troppo tempo".

Lascia un Commento