Salerno: Crescent, nella fase finale le indagini preliminari della Procura

Si allunga l’elenco delle persone indagate nell’ambito dell’inchiesta della Procura della Repubblica di Salerno sulla realizzazione del Crescent a Salerno. La fase preliminare delle indagini si sarebbe conclusa in questi giorni con la notifica delle informazioni di garanzia al sindaco della Città Vincenzo De Luca a componenti della giunta comunale in carica nel 2008, costruttori, funzionari pubblici e dirigenti pubblici.

Rispetto ai nomi già noti da qualche mese se ne aggiungerebbero almeno altri 5, come riferisce oggi il quotidiano La Città. Fra le ipotesi di reato avanzate dalla Procura vi sarebbe il danno erariale a carico del Comune, legato alla restituzione della caparra a una ditta che aveva partecipato all’avviso di cessione dei diritti edificatori. Il Crescent è sotto sequestro penale dallo scorso mese di novembre. Sotto il profilo amministrativo bisogna far ripartire la procedura per la concessione dell’autorizzazione paesaggistica.

Lascia un Commento