SALERNO – Crepe e piccoli cedimenti. Allarme in un edificio del centro storico

Allarme per un rischio crollo questa mattina nel cuore del centro storico di Salerno in un edificio di tre piani in via Giovanni Da Procida a poca distanza dalla centralissima via Roma. Nell’edificio si sono aperte delle crepe che hanno preoccupato il titolare di un negozio di bigiotteria, Francesco Malinconico, il quale ha dato l’allarme. Sul posto si sono recati immediatamente i vigili del fuoco e il delegato alla protezione civile dell’amministrazione comunale, Augusto De Pascale per verificare insieme la pericolosità delle crepe. Nell’edificio abitano 11 famiglie. Al momento non è stato ancora deciso lo sgombero. Lunedì mattina sarà effettuato un nuovo sopralluogo.

La foto è tratta da un’immagine di Telecolore

Lascia un Commento