SALERNO – Crack Sannio discount. Ai domiciliari Antonia Villani

A circa venti giorni dall’esecuzione dei provvedimenti restrittivi adottati nei confronti di Angelo Villani, delle sorelle Elisa e Giovannina e di Bartolomeo Pagano, questa mattina i militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Salerno hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti di Antonia Villani per bancarotta fraudolenta, aggravata dalla rilevante entità del danno patrimoniale, nell’amministrazione della “SANNIO DISCOUNT S.r.l.”. I Finanzieri nel corsod elle indagini avrebbero verificato il ruolo fattivo svolto dalla donna al fianco del fratello, nell’orientamento delle strategie e delle scelte gestionali più significative della SANNIO DISCOUNT S.r.l., che hanno determinato il progressivo svuotamento del patrimonio aziendale, a vantaggio delle altre società, rientranti nell’orbita del “Gruppo ALVI”. La sua azione si sarebbe concretizzata nella distrazione delle disponibilità finanziarie, attraverso delle precise direttive sul ritiro degli incassi in contanti presso i diversi punti vendita, della dissipazione delle merci, dell’attivo patrimoniale, della dissimulazione degli assets aziendali a favore della AL.PA. S.r.l..

Lascia un Commento