Salerno: Costruzioni, cresce il numero dei fallimenti

La crisi nel settore delle costruzioni in Campania accresce il trend dei fallimenti delle imprese, con un incremento di oltre il 34% rispetto allo scorso anno. In termini assoluti si è passati dai 116 fallimenti nei primi sei mesi dello scorso anno ai 156 del primo semestre 2014. Il dato è stato elaborato dal Centro studi Ance Salerno sulla base dell’analisi trimestrale sulle chiusure aziendali di Cerved diffusa nei giorni scorsi.

Nei primi sei mesi del 2014 le procedure fallimentari aperte nel complesso in provincia di Salerno sono state 123, il 56% in più del 2013. Il fenomeno ha riguardato per oltre i 2/3 le società di capitale. Particolarmente colpito il comparto del commercio. Alta l’incidenza anche sul manifatturiero e sulle costruzioni. Nell’ambito delle imprese edili sono raddoppiate le procedure fallimentari rispetto al primo semestre del 2013.

Lascia un Commento