SALERNO – Corteo di protesta dei tifosi della Salernitana

Tifosi in corteo ieri sera a Salerno dal vecchio stadio Vestuti fin sotto la sede della Prefettura e del Comune per protestare contro la situazione della Salernitana e per invocare l’intervento del sindaco. Alcune centinaia di supporters granata hanno inneggiato cori contro il patron Antonio Lombardi, scortati da Polizia municipale e carabinieri. Al momento il fallimento della società è scongiurato in quanto Lombardi ha presentato la domanda di iscrizione al prossimo campionato versando la tassa dovuta per un ammontare di 35mila euro. Rimane il problema della ricapitalizzazione di 2 milioni di euro entro il 10 luglio. Il Comune ha concesso l’uso dello Stadio Arechi, approvando una delibera per poter consentire l’iscrizione al campionato. “La società – ha detto il sindaco De Luca – rimane in una situazione debitoria ed estremamente confusa”.

Lascia un Commento