Salerno: Corteo Cgil per la viabilità, sfilano in 200.Il Prefetto propone un tavolo

Alcune centinaia di persone hanno preso parte al corteo di protesta per la viabilità che questa mattina si è mosso da Piazza Ferrovia a Salerno ed è giunto in Piazza Amendola sotto la sede della prefettura di Salerno per consegnare un documento al prefetto. La mobilitazione è stata organizzata dalla Cgil con sindaci, associazioni e comitati di cittadini con l’obiettivo di ottenere interventi rapidi e mirati per risolvere l’emergenza viabilità nel Cilento, Alburni, Vallo di Diano e Piana del Sele. Nel corteo anche i lavoratori della Filtrona, di cui è stato annunciato il licenziamento in blocco dalla dirigenza inglese dell’azienda che a Salerno produce filtri per sigarette. Il documento di proposte al prefetto è stato redatto nel corso di una assemblea pubblica svoltasi venerdì scorso a Vallo della Lucania.
Il Prefetto di Salerno Maria Gerarda Pantalone, nel corso dell'incontro con i sindaci, ha assicurato la rapida convocazione di un tavolo di concertazione con le altre istituzione coinvolte.
Molti dei sindaci però non si sono detti soddisfatti delle risposte ottenute. E' il caso del sindaco di Pollica, Stefano Pisani che al microfono di RADIO ALFA sostiene che si doveva intervenire rapidamente, già da oggi e che si sta sottovalutando la situazione.

Lascia un Commento