Salerno: Corte dei Conti indaga. Per Buonaiuto, ben vengano i controlli

Alfonso Buonaiuto, assessore al Bilancio del Comune di Salerno, commentando la richiesta di chiarimenti su alcuni atti avanzata dalla Corte dei Conti, dice ben vengano i controlli. Le attività che mettono in campo gli organi di controllo, secondo Buonaiuto, sono auspicabili e condivisibili, perchè in questo modo c'è un'attenta valutazione delle attività amministrative degli enti locali che vanno a tutelare sia i cittadini sia gli stessi enti locali. 

Sotto la lente d’ingrandimento della magistratura contabile sono finiti i debiti fuori bilancio approvati dal Consiglio comunale di Salerno. La notizia riguarda l'assise del 6 luglio scorso, quando il consiglio comunale approvò il pagamento di debiti per 12 milioni di euro che derivavano da sentenze passate in giudicato riguardanti le controversie che andavano dalla fine degli anni '70 all'inizio degli anni '90. L'attenzione della Corte dei Conti si soffermerebbe anche su altri atti.

Lascia un Commento