Salerno, corso di formazione per detenuti-pizzaioli. Ascolta

“La pizza buona dentro e fuori” è l’ultimo progetto che punta a formare e recuperare i detenuti attraverso il lavoro nella struttura detentiva. Nella Casa Circondariale di Salerno si punta a creare una pizzeria sociale per offrire una seconda chance a chi ha sbagliato, sta pagando per gli errori commessi e vuole dare una nuova impronta alla propria vita. Il progetto, illustrato dal direttore del carcere Stefano Martone, si realizza insieme all’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, alla Fondazione Casamica e alla Fondazione della Comunità Salernitana.

Ascolta Carmen Guarino presidente di Casamica e l’assessore Nino Savastano

Guarino
Savastano

Lascia un Commento