Salerno – Convitto Nazionale, appello del Commissario per un adeguamento del personale

Il Commissario Straordinario del Convitto Nazionale “Torquato Tasso” di Salerno, Pasquale Cuofano, ha scritto al Ministero dell’Istruzione-Università e Ricerca rivolgendo un appello al Direttore Generale per gli Ordinamenti scolastici e l’Autonomia, Carmela Palumbo, affinchè possa compiere un adeguamento del personale educativo, in modo da garantire un sereno e tranquillo inizio delle attività didattiche ed educative sia esse scolastiche che convittuali e semiconvittuali. Il Convitto di Largo Abate Conforti è una struttura residenziale destinata agli studenti delle scuole elementari, medie inferiori e superiori che usufruiscono di vitto e alloggio, potendo partecipare anche alle attività sportive, ricreative e ai laboratori didattici. Il personale educativo previsto è di 6 unità, ma secondo il commissario Cuofano dovrebbe raggiungere almeno le 11 unità per evitare che le famiglie siano indotte a ritirare i propri figli, anche dalle Istituzioni Scolastiche annesse al Convitto.
Nella missiva indirizzata al Direttore Generale per gli Ordinamenti scolastici e l’Autonomia del Ministero, il responsabile del Convitto Tasso di Salerno chiede applicare i parametri ed i criteri fissati dalle norme che tengano conto del reale numero delle ammissioni e iscrizioni in relazione ai bisogni ed alle esigenze sia di istruzione e sia educative, degli allievi frequentanti.

Lascia un Commento