Salerno, controlli dei Nas. Provvedimenti per 700mila euro

I carabinieri del Nas di Salerno nel corso di controlli in un panificio e in una rivendita di frutta a Salerno, hanno sequestrato, in collaborazione con l’Asl, 200 kg di prodotti ortofrutticoli e prodotti da forno non tracciati. Il panificio è stato chiuso per le notevoli criticità igienico sanitarie e strutturali.

A Casaletto Spartano in una rivendita di fertilizzanti, sono state sequestrate 60 tonnellate di concime, commercializzato e confezionato in modo fraudolento, con indicazioni ingannevoli circa l’origine. Sequestrate anche le aziende produttrici, non censite nel SIAN (Sistema Informativo Agricolo Nazionale).

Nel corso dei controlli sono state contestate sanzioni amministrative per un importo di oltre 10.000 euro. Il valore dei provvedimenti ammonta a circa 700.000 euro.

 

Lascia un Commento