SALERNO – Continua fino al 6 maggio la Fiera del Crocifisso Ritrovato

Prosegue anche oggi e fino al 6 maggio la Fiera del Crocifisso Ritrovato di Salerno che nei suoi primi tre giorni ha registrato circa 400mila presenze. La Fiera, giunta alla Decima edizione, prosegue oltre i giorni previsti e si trasforma, con i mercati medievali che cederanno il posto al progetto TECA-Territori Campani: utilizzando gli stessi stand in legno e le stesse location del centro storico, si dà spazio ad una grande vetrina delle produzioni artigianali ed enogastronomiche del territorio della Regione Campania. Gli spazi dei due mercati tipici saranno quelli del Tempio di Pomona di Sant’Agostino e di Largo Santa Maria dei Barbuti, dove le taverne medievali che hanno avuto grande successo, offriranno ora cibi preparati con gli ingredienti tipici del territorio. Rimangono aperte anche le mostre su “Le eccellenze dell’artigianato artistico della provincia di Salerno” allestita presso il tempio di Pomona e su “Gli albarelli rivisitati”, nel Portico Alfano I, curata dal maestro Nello Ferrigno. Nei giorni del Crocifisso Ritrovato si è registrato anche il tutto esaurito negli alberghi cittadini e oltre

Lascia un Commento