Salerno: Contestazioni contro il vescovo in processione, indagini

Manca ancora l’ufficialità alla notizia secondo la quale la Procura della Repubblica di Salerno avrebbe aperto un fascicolo d’indagine sui fatti accaduti in occasione della processione in onore di San Matteo. Le eventuali ipotesi di reato contro ignoti sarebbero: turbamento di funzione religiosa e offese ad un ministro di culto.

La Digos che domenica scortava l’arcivescovo starebbe visionando i filmati riguardanti varie fasi della processione, dai quali emergerebbero pesanti insulti contro monsignor Moretti. Sarebbero state ascoltate anche alcune persone in merito all'accaduto. All’attenzione degli investigatori ci sarebbe anche l'accensione di fuochi pirotecnici da parte di ignoti nei pressi della spiaggia di Santa Teresa. In questo caso si ipotizza la violazione del testo unico di legge di Pubblica Sicurezza.

Lascia un Commento