SALERNO – Consorzi di Bacino: il 27 lo stipendio ai dipendenti del Salerno 2. Bloccato Ostaglio

Sarà pagata il 27 dicembre la seconda metà dello stipendio di novembre ai 370 lavoratori del Consorzio di Bacino Salerno 2. La notizia è stata data questa mattina dal commissario liquidatore, Giuseppe Corona, nel corso di un incontro con l’assessore provinciale all”ambiente, Adriano Bellacosa, i rappresentanti di tutte le sigle sindacali, i commissari liquidatori del Salerno 1,3 e 4 e l’amministratore delegato di Ecoambiente, Mario Capo. La riunione convocata nella sede dell’assessorato in via Mauri, aveva all’ordine del giorno l’assorbimento da parte della società provinciale di Gesco Ambiente che gestisce l’impianto di trasferenza di Sardone. Assente il commissario liquidatore, Vincenzo Morriello, si è deciso di bloccare ogni procedimento poichè è stata nuovamente confermata l’assenza di un quadro normativo di riferimento che rende possibile ogni passaggio di impianti. Intanto nella mattinata i lavoratori del Consorzio di Bacino Salerno 2 hanno occupato, in segno di protesta, il sito di trasferenza di Ostaglio a Salerno senza però creare ripercussioni al servizio di raccolta. Durante la riunione il commissario liquidatore del Consorzio di Bacino Salerno 1, Fabio Siani, ha annunciato che, in assenza di nuova norma il suo Consorzio procederà al licenziamento di tutti i dipendenti. Una condizione che potrebbe riguardare anche i lavoratori degli altre tre Consorzi.

Lascia un Commento