SALERNO – Consorzi di Bacino, i commissari: «Dal 2 gennaio solo attività ordinaria»

Si preannuncia un inizio 2013 all’insegna del caos per la gestione dei rifiuti in provincia di Salerno. Oggi i commissari liquidatori dei consorzi di bacino Salerno 1,2 e 3, Fabio Siani, Giuseppe Corona e Giovanni Siano, hanno inviato una nota congiunta alla Regione Campania, alla Provincia di Salerno, alla Ecoambiente e al Prefetto di Salerno nella quale, di fatto, si smarcano da ogni responsabilità a partire dal 2 gennaio prossimo. «Chiedono – si legge nelle nota – di provvedere ad horas a dar corso al passaggio di funzioni previsto per legge» altrimenti «si comunica che dalla mezzanotte del 1 gennaio, in assenza di atto formale autorizzativo, necessario anche per le formalità inerenti la copertura finanziaria, i sottoscritti commissari provvederanno ad effettuare le sole attività di liquidazione, in virtù della cessazione della gestione ordinaria dei rifiuti con conseguente cessazione dei rapporti di lavoro in corso».

Lascia un Commento