Salerno, consigliere comunale aggredito per aver chiesto spiegazioni sul montaggio di un dehor

Solidarietà dal sindaco di Salerno, Enzo Napoli, nei confronti del consigliere comunale Corrado Naddeo, aggredito ieri pomeriggio su Corso Vittorio Emanuele.

Il consigliere avrebbe chiesto spiegazioni sul montaggio di una struttura esterna di un bar, un dehor. Sarebbe prima nato un diverbio con i gestori del locale e poi ci sarebbe stata una vera e propria aggressione. Naddeo è stato costretto a rivolgersi alle cure dei medici dell’ospedale Ruggi. Per lui la prognosi sarebbe di sette giorni. Sul caso indagano i vigili urbani.

Il sindaco nel condannare l’aggressione ribadisce al consigliere Naddeo solidarietà e stima, confidando in un rapido accertamento su quanto accaduto.

“Salerno – dichiara Enzo Napoli – è una città democratica e civile nessuna prevaricazione sarà tollerata, nessuna violenza resterà impunita”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento