SALERNO – Confermati i licenziamenti alla clinica “Villa del Sole”. Giovedì assemblea dei lavorator

Non sono serviti a nulla i dieci giorni di tempo che le organizzazioni sindacali avevano chiesto ai vertici della clinica salernitana “Villa del Sole”. Questa mattina, nel corso di un incontro all’Ormel di Napoli, la proprietà ha ribadito la volontà di procedere agli esuberi dei 20 dipendenti, su 94, decisi a cavallo di Ferragosto. La proprietà ha anche rigettato ogni ipotesi di misure alternative al licenziamento come i contratti di solidarietà. A niente è servita neanche la lettera della direzione generale dell’Asl che, venerdì scorso, si era detta disponibile a confrontarsi con sindacati e proprietà per verificare una possibile ricaduta sui livelli assistenziali e, di conseguenza, la possibilità di una revoca dell’accreditamento alla struttura. Giovedì dovrebbe esserci un’assemblea pubblica dei lavoratori nella sede di via Belvedere a Salerno.

Lascia un Commento