SALERNO – Conferimento abusivo di rifiuti, nuovi servizi di prevenzione

Conferimenti abusivi di rifiuti solidi urbani lungo le strade cittadine sono stati scoperti a Salerno, nell’ambito dell’attività del Corpo di Polizia Municipale, ed anche grazie alle telecamere del sistema di videosorveglianza. Tre le persone sorprese a depositare abusivamente rifiuti indifferenziati. Tra queste, due cittadini di nazionalità straniera per i quali è scattata una sanzione di 500 euro, mentre nel terzo caso è stato possibile individuare solo il condominio di residenza della persona che ha violato l’ordinanza sindacale in vigore. In questo caso è stato contravvenzionato l’amministratore del condominio con una sanzione di 100 euro. Il sindaco Vincenzo De Luca ha inteso rafforzare le azioni di pattugliamento da parte della Polizia Municipale per evitare il conferimento indisciplinato che arreca danno al processo di smaltimento differenziato dei rifiuti, considerata la difficoltà di reperimento dei siti di definitiva allocazione.

Lascia un Commento