SALERNO – Conferenza della Direzione Investigativa Antimafia

Conferenza stampa di fine anno, della Direzione Investigativa Antimafia di Salerno che ha tracciato un bilancio delle attività svolte nel 2010. Il responsabile, Claudio De Salvo, ha condiviso in pieno le preoccupazioni più volte espresse dal procuratore della repubblica di Salerno, Franco Roberti, e ha affermato che "La provincia di Salerno non è lontana dai pericoli che possono giungere dalla criminalità organizzata". Nel 2010 la Dia ha focalizzato le proprie attenzioni sulle possibili infiltrazioni nell’economia legale della criminalità organizzata, con misure di prevenzione e di controllo negli appalti pubblici. Sono state analizzate 450 imprese impegnate negli appalti, per 70 di esse la Dia ha svolto ricerche approfondite e a 6 imprese invece, sono stati risolti i contratti d’appalto.

Lascia un Commento