SALERNO – Con l’Alzata del Panno di San Matteo, si apre martedì il mese del Santo Patrono

E’ attesa domani martedì 21 agosto, la tradizionale alzata del panno di San Matteo che apre il mese di preghiera per il Santo Patrono di Salerno che culmina nei festeggiamenti del 21 settembre. Alle 19 di domani, la Celebrazione Eucaristica è in programma nella Cripta della Cattedrale di Salerno, sulla tomba dell’Apostolo Matteo. Alle 20, nell’atrio della Cattedrale, monsignor Luigi Moretti, arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno, presiederà la liturgia della Parola, alla quale seguirà l’alzata del panno, sul loggione centrale del quadriportico della Cattedrale.

Il telo raffigura San Matteo che campeggia sul golfo di Salerno, a ricordo del soccorso del Santo nelle mille occasioni e soprattutto in occasione dell’attacco del pirata Barbarossa nel 1544, che nel golfo di Salerno attendeva il momento propizio per invadere la città. San Matteo, si racconta, intervenne, rendendo il mare impetuoso con un forte vento, che mise in fuga il pirata e Salerno fu salva. Da allora il Panno porta la dicitura: “Salerno è mia: io la difendo”.

Lascia un Commento