Salerno – Coldiretti, Sangiorgio soddisfatto del fermo pesca

Accoglie con soddisfazione lo stop al fermo pesca deciso dal Ministero delle Politiche Agricole, il presidente provinciale di Coldiretti, Vittorio Sangiorgio. “E’ un’opportunità in più per i consumatori di portare in tavola prodotti freschi ma anche per i nostri pescatori – sostiene Sangiorgio – che garantiranno, ci si augura, un approvvigionamento di prodotti ittici dei nostri mari. Coldiretti ha tra i propri associati un centinaio di barche, tra acquacoltura e pesca, su tutto il territorio salernitano – spiega Sangiorgio – in un momento difficile come questo, a cui si aggiunge anche la mancanza di un ricambio generazionale in grado di garantire il proseguimento delle attività di pesca, iniziative come quella dello stop al fermo biologico rappresentano una boccata d’aria per il settore”. Il provvedimento del ministero si estenderà anche per il fine settimana che precede il Capodanno e coinvolgerà anche il settore delle vongole. Coldiretti consiglia ai consumatori di prestare molta attenzione in questo periodo di Natale ad eventuali frodi “servite” in tavola, leggendo bene le etichette e acquistando solo nei negozi di fiducia.

Lascia un Commento