SALERNO – Claps. Roberti, Auspichiamo che questo processo arrivi alla parola fine

“Auspichiamo che questo processo arrivi alla parola fine”. E’ quanto ha detto Franco Roberti, procuratore capo di Salerno, in merito al processo di appello a carico di Danilo Restivo, condannato a 30 anni in primo grado per l’omicidio di Elisa Claps, la ragazza uccisa a Potenza nel settembre del 1993 e il corpo ritrovato dopo 17 anni nel tetto di una chiesa del capoluogo lucano. Il processo inizierà il prossimo 20 marzo a Salerno.
Il procuratore Roberti, a margine di un incontro organizzato a Salerno in occasione della giornata in memoria dell’assassino di don Giuseppe Diana, ha evidenziato che si sta lavorando affinché “il processo di appello abbia un esito conforme al giudizio di primo grado con l’affermazione di responsabilità del Restivo”. Naturalmente tutto è rimesso al giudizio della Corte di Appello.

Lascia un Commento