Salerno, i cittadini del rione Zevi chiedono maggiori controlli

I cittadini del Rione Zevi, nella zona orientale di Salerno, chiedono maggiore sicurezza in considerazione della presenza sempre più numerosa di venditori abusivi ma anche di baby gang che creano una situazione di allarme e di preoccupazione tra i cittadini, che, quindi, chiedono un potenziamento dei servizi di controllo sul territorio.

Pertanto domani l’associazione Zevi ha organizzato un incontro con i carabinieri per discutere dell’argomento, ma a breve saranno organizzati altri incontri con le forze dell’ordine per decidere le azioni da porre in essere.

Barbara Albero ha intervistato il presidente dell’associazione, Aldo Romano.
Aldo Romano

Lascia un Commento