Salerno, Cisl chiede controlli strutturali alle scuole

Dopo i tragici fatti di Genova, la Cisl di Salerno chiede alle istituzioni locali controlli a tutte le scuole della provincia per verificarne la stabilità strutturale, in vista dell’inizio dell’anno scolastico.

I vertici del sindacato, infatti, ricordano che in base ad un recente rapporto di Legambiente, oltre il 12% delle scuole in zone ad alto rischio sono state costruite con tecniche di costruzione antisismica, pertanto una scuola su due non ha il certificato di idoneità statica, di collaudo statico, di agibilità e di prevenzione incendi.

Occorre quindi subito intervenire per mettere in sicurezza le strutture scolastiche a tutela dell’incolumità di studenti e personale.

Lascia un Commento