SALERNO – Cirielli traccia il report dell’attività amministrativa

Il presidente della Provincia di Salerno oggi ha illustrato i risultati dei primi due anni di attività amministrativa per quanto riguarda Ambiente, Turismo, Cultura, Innovazione Tecnologica, esprimendo la convinzione di aver praticato una politica positiva, con il recupero di notevoli risorse. Per quanto riguarda l’ambiente, Cirielli ha ricordato le opere strategiche per la provincia finanziate dalla regione, come gli interventi al Golfo di Salerno, il risanamento dei corpi idrici superficiali, il completamento della riqualificazione e recupero del fiume Sarno ed opere di difesa nella Piana del Sele. La provincia ha raggiunto percentuali di raccolta differenziata tra le più alte d’Italia, ed ha dato risposte concrete al territorio con la concessione dei lavori per la realizzazione dell’impianto di termovalorizzazione. Cirielli ha poi elogiato la gestione dello Stir con il risparmio di quasi 1 milione al mese rispetto al passato, ed il difficile lavoro dei quattro commissari liquidatori dei consorzi di bacino. Per quanto riguarda il turismo, Cirielli ha sottolineato che sono stati salvaguardati i grandi eventi ed è stata ridotta del 60% la spesa destinata alle piccole manifestazioni. Anche per il settore Innovazione tecnologica è stata compiuta una rivoluzione digitale.

Lascia un Commento