SALERNO – Cirielli sul giorno del ricordo

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Domani, 10 febbraio, è il giorno del ricordo, istituito nel 2004 per commemorare le migliaia di italiani, Istriani, Fiumani e Dalmati, vittime delle foibe e dell’esodo dalle loro terre, durante e subito dopo la seconda guerra mondiale. Per l’occasione il Presidente della Provincia di Salerno, Edmondo Cirielli, ribadisce la necessità di non dimenticare, e di onorare la memoria di questi italiani, “restituendoli alla Storia Patria dopo sessant’anni di colpevole silenzio e di oblio”. “Quello delle foibe – ricorda Cirielli – fu un massacro provocato dall’odio politico-ideologico”. Ad esso si aggiunge l’indifferenza delle istituzioni subita per anni dalle vittime delle foibe e dai loro familiari. Per il Presidente della provincia, le Istituzioni hanno il dovere di conservare la memoria di quei drammatici momenti.

 

 
Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento